La Facoltà di Economia dell’Università di Pavia 6




НазваниеLa Facoltà di Economia dell’Università di Pavia 6
страница8/24
Дата27.02.2013
Размер1.55 Mb.
ТипДокументы
1   ...   4   5   6   7   8   9   10   11   ...   24
CLASSE LM-56 “SCIENZE DELL’ECONOMIA”


1. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA, FINANZA ED INTEGRAZIONE INTERNAZIONALE (MEFI)

Il corso di laurea magistrale in Economia, Finanza ed Integrazione Internazionale si propone di formare figure professionali dotate di una elevata padronanza dell’analisi di sistemi economici complessi, caratterizzati dalla globalizzazione dei mercati, dallo sviluppo delle attività finanziarie e da comportamenti strategici delle imprese in contesti regolati. I laureati magistrali dovranno essere in grado di comprendere i meccanismi di formazione dei prezzi delle attività finanziarie e di mettere a punto modelli di previsione dei rendimenti, collegando questi ultimi all’andamento del sistema economico; apprendere come affrontare problemi complessi della realtà internazionale, mediante tecniche e modelli appropriati all’analisi dell’interdipendenza tra soggetti economici, politici e sociali che operano in un contesto europeo e mondiale; gestire i problemi concreti che investono sia i settori industriali sia la pubblica amministrazione, alle prese con processi di intensificazione della concorrenza che richiedono specialisti in grado di interpretarli con strumenti evoluti.


A tale fine il percorso formativo proposto, che si articola in quattro semestri, prevede la presenza di insegnamenti differenziati nell’ambito dell’economia e della finanza teorica ed applicata, delle discipline matematiche e statistiche, dell’economia aziendale, delle materie giuridiche nonché di quelle linguistiche. Più nel dettaglio il corso di laurea magistrale proposto si articola in quattro percorsi curricolari denominati rispettivamente: Economia e strategie di mercato (ESM); Finanza (FIN); Industrial Economics and Policy (IEP); Integrazione Economica Internazionale (IEI). In tale contesto, la formazione sarà articolata con riferimento specifico a diverse aree tematiche, corrispondenti a consolidate tradizioni di ricerca nell’ambito della Facoltà di Economia, fra le quali vale la pena di ricordare l’analisi teorica, quantitativa ed operativa dei fenomeni economici e finanziari, l’integrazione fra aspetti economici, politici, giuridici e sociologici in contesti nazionali ed internazionali, l’interazione fra aspetti economici generali, fenomeni aziendali e di disciplina giuridica, nonché l’analisi di problemi di sostenibilità ambientale. I diversi percorsi curricolari approfondiranno con modalità e proporzioni diverse le aree tematiche precedentemente illustrate e consentiranno allo studente di sviluppare sia competenze specifiche, sia un orientamento verso la comprensione interdisciplinare dei problemi, mirando in particolare all’inserimento professionale dei laureati in contesti aziendali ed istituzionali corrispondenti alla formazione ricevuta. Quest’ultima permetterà agli studenti anche di proseguire gli studi nell’ambito di iniziative formative di terzo livello. Il percorso formativo proposto presenta inoltre, accanto agli insegnamenti caratterizzanti ritenuti più adeguati alla formazione perseguita, attività affini ed integrative differenziate per percorso curricolare, al fine di completare opportunamente la preparazione magistrale degli studenti, secondo opzioni che possono essere volte o a potenziare la formazione interdisciplinare dello studente oppure contribuire alla formazione di competenze specifiche secondo particolari esigenze curricolari. Si prevede poi l’insegnamento di una seconda lingua comunitaria, oltre l’italiano, a livello intermedio, coerentemente con gli obiettivi formativi qualificanti della classe di laurea. Il percorso formativo si conclude con la preparazione e la discussione di una tesi di laurea elaborata in modo personale dal candidato sotto la supervisione di uno o più docenti - con contenuto congruo rispetto al percorso curricolare scelto.

In particolare, per l’anno accademico 2011/2012 viene proposto il nuovo percorso curriculare denominato Industrial Economics and policy (IEP). Esso è insegnato interamente in inglese, ed i contenuti vertono principalmente sui temi dell'economia applicata industriale e della regolazione, oltre che su alcuni strumenti matematico-statistici utili per tali conoscenze.


In definitiva, pur con opzioni differenziate a seconda del percorso curricolare prescelto, la formazione perseguita per ambito disciplinare può essere sinteticamente descritta nella maniera seguente:


  • gli insegnamenti di carattere economico comprendono corsi particolarmente indirizzati verso le problematiche del processo di globalizzazione, quali corsi di economia monetaria internazionale, macroeconomia e politica economica internazionale, teoria del commercio internazionale e storia dell’economia internazionale, insieme a corsi orientati a temi di economia industriale, quali corsi di teoria dell’impresa, di economia dell’innovazione e di economia regionale, nonché corsi orientati ai problemi di economia pubblica;




  • gli insegnamenti di carattere quantitativo comprendono corsi specificamente rivolti alle tematiche dei mercati finanziari, come ad esempio corsi di finanza matematica e di econometria finanziaria, nonché insegnamenti di natura statistica, sia teorica sia applicata;




  • gli insegnamenti di carattere aziendale comprendono corsi volti ad approfondire la struttura istituzionale ed i meccanismi operativi interni alle imprese o il funzionamento dei mercati, facendo ricorso sia ad insegnamenti relativi all’economia degli intermediari finanziari, sia ad insegnamenti di economia e gestione aziendale;




  • gli insegnamenti di carattere giuridico comprendono insegnamenti volti ad approfondire le conoscenze già acquisite nella formazione di primo livello mediante la scelta di corsi adatti alle specifiche esigenze curricolari, con particolare riguardo al diritto internazionale, al diritto commerciale e al diritto dei mercati finanziari.


I responsabili dei diversi percorsi stanno portando a termine accordi con alcuni Centri o Enti di ricerca presso i quali i migliori studenti trascorreranno un periodo di stage durante il secondo semestre del secondo anno.


Percorso FINANZA


PRIMO ANNO (60 CFU)




503422 X Economics and finance of international corporations 9CFU



500229 X Analisi della congiuntura 6CFU



500237 X Diritto dei mercati finanziari 6CFU



500257 X Finanza quantitativa 9CFU



500275 X Moneta e finanza internazionale 9CFU


501572 X Risk management 6CFU



500285 X Statistical methods 9CFU


503433 X Applied econometrics 6CFU




SECONDO ANNO (60CFU) attivato dall’a.a.2012-13




500282 X Sistemi di elaborazione dei dati finanziari 6CFU



501566 X Econometria finanziaria 9CFU






1 insegnamento tra:



503413  Decisions and choices 6CFU

503450  Behavioral economics and finance 6CFU





X Un insegnamento tra:


501037  Lingua Francese (perfezionamento) 3CFU


501038  Lingua Spagnola (perfezionamento) 3CFU


501039  Lingua Tedesca (perfezionamento) 3CFU




2 insegnamenti (12CFU) scelti liberamente tra quelli attivati dalla Facoltà

(di livello magistrale):








X Prova finale 24CFU


Percorso ECONOMIA E STRATEGIE DI MERCATO


PRIMO ANNO (60CFU)


4 insegnamenti (24 CFU) secondo i criteri indicati)



500290 X Teoria dell’impresa 9CFU



500171 X Analisi dei dati 9CFU



500246 X Economia dell’energia 9CFU


500248 X Economia e gestione delle imprese (progredito) 9CFU



1 insegnamento tra:



500511  Diritto commerciale 6CFU

500515  Diritto industriale 6CFU


1 insegnamento tra:



500250  Economia e gestione delle imprese di servizi pubblici 6CFU

501510  Valutazione delle aziende 6CFU (laurea triennale)


501569  Innovation and industrial dynamics 6CFU


1 insegnamento tra:



500243  Economia ambientale 6CFU

500374  Economia dell’innovazione 6CFU

500790  Analisi economica del diritto 6CFU

500252  Economia regionale 6CFU

500287  Storia dell’impresa 6CFU

500229  Analisi della congiuntura 6CFU




1 insegnamento tra:



500790  Analisi economica del diritto 6CFU

500229  Analisi della congiuntura 6CFU




SECONDO ANNO (60CFU)

attivato dall’a.a.2012-13


3 insegnamenti (21 CFU) secondo i criteri indicati:



1 insegnamento tra:



500275  Moneta e finanza internazionale 9CFU

503408  Applied industrial organisation 9CFU

503450  Behavioral economics and finance 9CFU

500277  Politica economica internazionale 9CFU


1 insegnamento tra:



503453  Organizzazione e gestione delle risorse umane 6CFU

500283  Sociologia della globalizzazione 6 CFU


1 insegnamento tra:



500243  Economia ambientale 6CFU

500374  Economia dell’innovazione 6CFU

500790  Analisi economica del diritto 6CFU

500252  Economia regionale 6CFU

500287  Storia dell’impresa 6CFU

500229  Analisi della congiuntura 6CFU






X Un insegnamento tra:


501037  Lingua Francese (perfezionamento) 3CFU


501038  Lingua Spagnola (perfezionamento) 3CFU


501039  Lingua Tedesca (perfezionamento) 3CFU




2 insegnamenti (12CFU) scelti liberamente tra quelli attivati dalla Facoltà

(di livello magistrale):








X Prova finale 24CFU

Percorso INTEGRAZIONE ECONOMICA INTERNAZIONALE


PRIMO ANNO (60 CFU)


500248 X Economia e gestione delle imprese (progredito) 9CFU

500256 X Finanza pubblica europea 6CFU

500277 X Politica economica internazionale 9CFU

500275 X Moneta e finanza internazionale 9CFU


4 insegnamenti (27CFU) secondo i criteri indicati



1 insegnamento tra:




500165  Diritto internazionale 6CFU (gli studenti che lo hanno già sostenuto dovranno sostituirlo con un altro insegnamento di IUS/13)


500515  Diritto industriale 6CFU


500264  International business law 6CFU


1 insegnamento tra:


500171  Analisi dei dati 9CFU

503430  Statistical methods 9CFU


1 insegnamento tra:


500250  Economia e gestione delle imprese di servizi pubblici 6CFU

501510  Valutazione delle aziende 6CFU (laurea triennale)


501569  Innovation and industrial dynamics 6CFU

1 insegnamento tra:


500253  Economics of emerging economies 6CFU

500377  Sviluppo, povertà e disuguaglianza 6CFU

500378  Teorie alternative della crescita 6CFU



SECONDO ANNO (60 CFU) attivato dall’a.a.2012-13


500286 X Storia dell’economia internazionale

9 CFU

500283 X Sociologia della globalizzazione

6 CFU




X Un insegnamento tra:


501037  Lingua Francese (perfezionamento) 3CFU


501038  Lingua Spagnola (perfezionamento) 3CFU


501039  Lingua Tedesca (perfezionamento) 3CFU





1 insegnamento tra:


500243  Economia ambientale 6CFU

501028  Economia dei processi di integrazione europea 6CFU

501027  Economia monetaria europea 6CFU

500252  Economia regionale 6CFU

500253  Economics of emerging economies 6CFU

503433  Applied econometrics 6CFU

500377  Sviluppo, povertà e disuguaglianza 6CFU

500378  Teorie alternative della crescita 6CFU




2 insegnamenti (12CFU) scelti liberamente tra quelli attivati dalla Facoltà

(di livello magistrale):








X Prova finale 24CFU

Percorso INDUSTRIAL ECONOMIC AND POLICY


FIRST YEAR (60 ECTS)



500264 X International business law 6 ECTS

503430 X Statistical methods 9 ECTS

503412 X Competition policy 6 ECTS

501569 X Innovation and industrial dynamics 6 ECTS

503413 X Decisions and choices 9 ECTS

503408 X Applied industrial organisation 9 ECTS

503425 X Economics, organization and management 6 ECTS

500263 X International business and management 9 ECTS
SECOND YEAR (60 ECTS)

offered from the Academic Year 2012-13



503427. X ICTs and innovation management 6 ECTS

503433 X Applied econometrics 6 ECTS

503450 X Behavioral economics and finance 9 ECTS









1 course within the following:



501037  French (Lingua francese perfezionamento) 3 ECTS


501039  German (Lingua tedesca perfezionamento) 3 ECTS


501038  Spanish (Lingua spagnola perfezionamento) 3 ECTS




2 elective courses (12 ECTS) to be chosen within the list of courses taught in English








X Final dissertation 24ECTS

1   ...   4   5   6   7   8   9   10   11   ...   24

Похожие:

La Facoltà di Economia dell’Università di Pavia 6 iconUniversità di Ferrara Facoltà di Architettura

La Facoltà di Economia dell’Università di Pavia 6 iconDell'economia e delle finanze

La Facoltà di Economia dell’Università di Pavia 6 iconCultura, economia e società nella seconda metà dell’800

La Facoltà di Economia dell’Università di Pavia 6 iconDipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria, Università di Modena e Reggio Emilia

La Facoltà di Economia dell’Università di Pavia 6 iconEventuali variazioni, intervenute successivamente alla data di redaizone della presente Guida, saranno consultabili presso IL sito ufficiali dell’Università

La Facoltà di Economia dell’Università di Pavia 6 iconDeliberazioni dell’ufficio di presidenza dell’assemblea legislativa regionale

La Facoltà di Economia dell’Università di Pavia 6 icon18th wilhelm bernhard workshop on the cell nucleus pavia, September 4-8, 2003

La Facoltà di Economia dell’Università di Pavia 6 iconUnità di Staff 7 – Osservatorio Economia e Sviluppo Rurale

La Facoltà di Economia dell’Università di Pavia 6 iconUniversita' di torino

La Facoltà di Economia dell’Università di Pavia 6 iconBiblioteca Polo Facoltà di Scienze

Разместите кнопку на своём сайте:
Библиотека


База данных защищена авторским правом ©lib.znate.ru 2014
обратиться к администрации
Библиотека
Главная страница