Emendamenti alla paa n. 14/10 – allegato a




НазваниеEmendamenti alla paa n. 14/10 – allegato a
страница14/61
Дата02.10.2012
Размер1.66 Mb.
ТипДокументы
1   ...   10   11   12   13   14   15   16   17   ...   61

PARTE II – I PROCESSI SANITARI

IVSISTEMA EPIDEMIOLOGICO



Il Profilo di Salute delle Marche rappresenta un elemento fondamentale per la conoscenza globale del sistema salute e dei determinanti socio-sanitari della popolazione marchigiana. Le trasformazioni determinate dal rapido mutamento delle condizioni sociali, i nuovi orizzonti della globalizzazione e le patologie emergenti/riemergenti, la crescente attenzione verso le problematiche ambientali, rendono necessario un monitoraggio attento e costante dei macrofenomeni inerenti la salute.

Il modello interpretativo adottato dal presente Piano considera i determinanti della salute attraverso una rilettura delle principali dimensioni di analisi del contesto che si riflettono sui fenomeni del bisogno e della domanda di salute in rapporto all’offerta e all’accessibilità dei servizi.





IV.1Il territorio e la popolazione


La Regione Marche si estende su un territorio di 9.694 Kmq (3,2% del territorio nazionale) 9.366 Kmq (3% del territorio nazionale) con struttura geomorfologica molto variata. Gli abitanti sono 1.569.578 (al 1/1/2009) La popolazione residente è pari a 1.565.335 (al 31/12/2010, SIS Regione Marche); nel corso del 2010 la popolazione è cresciuta di 5.793 unità, per l’apporto positivo della componente migratoria che ha compensato l’azione delle componenti naturali (nascite e morti), che nel loro insieme hanno invece dato luogo ad un saldo negativo pari ad una diminuzione di 2.137 unità e . La speranza di vita alla nascita risulta per gli uomini di 79, 6 80.1 anni e per le donne di 84,9 85.4 (stime Istat per il 2008 2010), rispettivamente al primo ed al secondo posto delle graduatorie regionali (per la Provincia autonoma di Bolzano si stima 85.5 per le donne). Il dato medio nazionale stimato è di 78,7 79.2 per gli uomini, e di 84,0 84.4 nelle donne. Nell’anno 2006 i valori risultavano, per la nostra regione, di 79.5 anni per gli uomini e di 85.0 per le donne. Se consideriamo la speranza di vita a 65 anni, è stimata in 19.0 anni per gli uomini e 22.7 anni per le donne; La popolazione marchigiana sta progressivamente invecchiando e di conseguenza aumenta il carico sociale e sanitario connesso alla disabilità ed alla non autosufficienza.

La popolazione straniera residente al 1/1/2010 risulta di 131.033 138.994 persone (8.3% 8.9% dei residenti) con un incremento dall’anno 2007 2009 del 13.6% dello 0.6% rispetto alla popolazione residente. Nel 2010 le iscrizioni alle anagrafi dei Comuni marchigiani di persone provenienti dall’estero hanno raggiunto il valore di oltre 8 persone ogni 1.000 cittadini residenti. Il crescente fenomeno dell’immigrazione rende necessario lo sviluppo di politiche che possano assicurare equità di accesso ai servizi per la popolazione immigrata.

Per quanto riguarda i nuovi nati, nell’anno 2010 sono nati nelle Marche 14.085 bambini ( -3.2% rispetto al 2009 dove risultavano 14.551 e -3.8% rispetto all’anno 2008 dove risultavano 14.637). Quasi un quarto dei neonati ha almeno un genitore straniero (24.0%, di cui 18.2% entrambi stranieri): rispetto a dieci anni fa tale indicatore è triplicato. La natalità è risultata di 9.0 nati in media per ogni 1.000 residenti (valore nazionale del tasso 9.3/1.000; valore regionale nel 2009 9.3/1.000). Il tasso di fecondità (numero di nati vivi per donne in età feconda, 15-49 anni) per il 2010 risulta pari a 40.3, in aumento rispetto al 36.7 dell’anno 2000. Il numero medio di figli per donna in età feconda per il totale delle residenti risulta di 1.4 (1.3 per le italiane, 2.3 per le straniere). Si rileva un incremento sostenuto dei nati da genitori non coniugati, valore che passa dal 5.3% del 1995 al 21.6% del 2009. L’età media della madre al parto è in aumento e nel 2009 risulta di (31,3 anni) (32.3 anni per le italiane e 28.0 per le straniere).

Le Interruzioni Volontarie di Gravidanza (IVG) nell’anno 2010 sono risultate 2.321 a fronte delle 2.458 rilevate nel 2009 (variazione percentuale -6.4%). (nell’anno 2007 7.4/1000 donne età 15-49 anni; dato italiano 9.1) La riduzione dei tassi di IVG (6.6/1.000 donne 15-49 nel 2010, a fronte del 6.9/1000 del 2009) testimonia l’efficacia delle numerose iniziative e delle campagne di sensibilizzazione promosse a sostegno della salute materno-infantile. Restano tuttavia alti i valori registrati relativamente alla proporzione di parti cesarei (circa 30%), lontana dai valori di riferimento dell’OMS (15%).

Il tasso di disoccupazione nel 2009 risulta 6.6%, in lieve incremento rispetto al 2009 (4.7%) e comunque sempre inferiore a quello registrato a livello nazionale nazionale (7.8%) nel 2010 risulta 5.7% in decremento rispetto al 2009 (6.6%) ed in aumento rispetto al 2009 (4.7%). Il dato risulta comunque sempre inferiore a quello registrato a livello nazionale (8.4% nel 2010 e 7.8% nel 2009); i livelli di istruzione sono sostanzialmente in linea con il dato italiano.


1   ...   10   11   12   13   14   15   16   17   ...   61

Похожие:

Emendamenti alla paa n. 14/10 – allegato a icon1. Organico assegnato e altri collaboratori alla ricerca afferenti alla struttura

Emendamenti alla paa n. 14/10 – allegato a icon1. Organico assegnato e altri collaboratori alla ricerca afferenti alla struttura

Emendamenti alla paa n. 14/10 – allegato a icon1. Organico assegnato e altri collaboratori alla ricerca afferenti alla struttura

Emendamenti alla paa n. 14/10 – allegato a icon1. Organico assegnato e altri collaboratori alla ricerca afferenti alla struttura

Emendamenti alla paa n. 14/10 – allegato a iconPercorsi alternativi alla guerra e alla violenza dall’antichità a oggi

Emendamenti alla paa n. 14/10 – allegato a iconDette nummer af edaim er foreloebigt sendte til den voksende antal dais medlemmer jeg har email adresse paa. Fortsat er der meget faa rettelser til

Emendamenti alla paa n. 14/10 – allegato a iconDell’abbonamento alla rivista di servizio sociale

Emendamenti alla paa n. 14/10 – allegato a iconDell’abbonamento alla rivista di servizio sociale

Emendamenti alla paa n. 14/10 – allegato a iconLa stampa Italiana, dalla Liberazione alla crisi di fine secolo

Emendamenti alla paa n. 14/10 – allegato a iconAlla cetra (М. Глинка Н. Кукольник)
Ах люби меня без размышлений (Ю. Блейхман; А. Дюбюк; Э. Направник и др. А. Майков)
Разместите кнопку на своём сайте:
Библиотека


База данных защищена авторским правом ©lib.znate.ru 2014
обратиться к администрации
Библиотека
Главная страница