La festa non è passata, I proclami al di fuori del programma si moltiplicano, "hanno tanto da fare che non si puo capire." intanto c'è chi si muove in ordine




Скачать 365.8 Kb.
НазваниеLa festa non è passata, I proclami al di fuori del programma si moltiplicano, "hanno tanto da fare che non si puo capire." intanto c'è chi si muove in ordine
страница11/11
Дата27.12.2012
Размер365.8 Kb.
ТипДокументы
1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11


Marco

2006-06-10 11:10:06

Non ho dubbi che un'amministrazione di destra punti all'esclusivo interesse dei suoi uomini a scapito della collettività. Pur votando per De Fusco non mi sento fiducioso nella sua vittoria, perché la destra conta sul voto di tutto il disagio sociale che, essa stessa, contribuisce a creare e mantenere. Il fatto che il candidato di destra abbia avuto la maggioranza relativa è sintomo di uno sprofondamento culturale che non potrà essere facilmente superato. Faccio comunque i miei migliori auguri a De Fusco.


jack22

2006-06-10 01:32:23

pensavo che questa discussione potrebbe interessarti... http://www.apomezia.it/forum/topic.asp?topic_id=285&forum_id=7&Topic_Title=elezioni+2006&forum_title=La+Politica&letto=296&M=True&S=True


Maria

2006-06-07 13:06:29

mentre stavo con Pino F. per sostenerti un vecchietto affettuoso mi si è avvicinato e mi ha detto: signora... vinciamo!? gli ho detto si .... Dagli voce anche tu.. VOTA E FAI VOTARE DE FUSCO


Luna "verdina"

2006-06-06 22:42:27

Dai Enrico manca poco!! Poi scenderemo tutti in piazza a festeggiare la tua vittoria!! L'altra sera non abbiamo avuto modo di parlare ma il tuo discorso a noi giovani è stato entusiasmante... speriamo che alle parole seguano i fatti e ricordati VERAMENTE dei giovani, delle donne e dell'ambiente quando sarai sindaco. La fiducia ce l'hai speriamo che ci siano anche tanti voti!!! Incrociamo tutti le dita...


Enrico De Fusco

2006-06-06 10:28:57

Il risultato di questo primo turno elettorale e' estremamente soddisfacente e mi rende profondamente orgoglioso. Mi sento carico della responsabilita' della fiducia di 12.221 concittadini che hanno deciso di sostenermi votandomi. UN'ALTRA POMEZIA e' POSSIBILE e ne sono sempre piu' convinto. Dobbiamo rompere la continuita di Zappala' e tracciare una nuova via che proietti la Citta' di Pomezia verso la crescita e lo sviluppo e porre la vivibilita' in primo piano. Aggiungo un meritattissimo riconoscimento e plauso agli altri candidati a Sindaco, Tucci Alessandro, Belardi Elvezio e Piersanti Giuseppe. A presto. Enrico


Davide

2006-06-05 09:02:00

Auguroni ENRICO!! Sn un giovane romano, che ha casa a Torvajanica e che era stufo di vedere ogni estate,sfilate di politici della destra, che a parte regalare cappelletti (come Celori..), lasciavano la cittadina sporca e triste. Quindi speriamo in una tua vittoria e in una VITTORIA del CENTROSINISTRA!!! Ps: perche nn c'e' la lista dell'UDEUR a tuo sostegno?


Sory

2006-05-30 13:32:50

Ciao Enrico, dicci che ne pensi di questo risultato.


Fabio

2006-05-30 12:24:19

Grande Enrico! Ottimo risultato... ricordo che il tuo predecessore aveva preso il 33% Ora speriamo nel 15% vacante... che possano votare per te!


Leo

2006-05-30 10:26:20

Ciao Enrico, siamo tutti con te, pazienza mon siamo riusciti a passare subito ma la gente di Pomezia dimostrerà che non vuole vivere nella monnezza. Dai Enrico, ce la si può fare!!!


gabriele

2006-05-29 11:22:01

Ciao Enrico, cia a tutti quelli che hanno scritto in questo forum, scrivo solo una riflessione, ho lasciato Pomezia l'anno scorso dopo averci vissuto per 6 anni, posso dirvi con tutta tranquillità che non vedrete mai questa città pulita, purtroppo non è un problema degli operatori ecologici o dei vigili ma, principalmente della gente, quedsti vivono come scarafaggi e sguazzano felici, nella maggior parte in mezzo all'immondizia, lanciano sigarette dai finestrini, buttano cartacce dalle finestre e non fanno altro che lamentarsi degli altri. Per mia fortuna ho lasciato un posto così dove sembrava che l'unica soluzione fosse eliminare gli abitanti prima di tutto o almeno il loro malcostume e poi, pulire la città. Quindi inserire dei nuovi cittadini dotati di educazione e senso civico, cosa assente da Pomezia. Mi spiace per chi è rimasto e cerca di fare qualcosa in posto così, io ho preferito lasciare, unica indicazione e di provvedere a fare prima un lavaggio del cervello alla cittadinanza su come si vive in un paese civile poi, a far funzionare chi deve controllare, come molti del forum denunciano i vigili a Pomezia, diciamolo chiaro, si grattano. Non si vedono mai, nelle periferie della città sempre e solo in auto per una volta l'anno, nel resto a passeggio, almeno hanno il buon gusto di non prendersi anche il gelato. Sarebbe il colmo. Addio Pomezia, come molti dei cittadini dimostrano, la rima più vicina e monnezza. Auguri Enrico, che Dio sia con te, ne avrai mooolto bisogno.


Dino

2006-05-29 11:11:48

Ciao Enrico, speriamo che una volta eletto vorrai provvedere come prima cosa, visto che nessuno lo fa o ci pensa, a ripulire la città da tutta la cartaccia che l'ha ricoperta con queste elezioni. Grazie.


dany

2006-05-27 13:52:03

Ciao enrico, se verrai eletto spero tu possa restituire una motivazione ai cittadini di Pomezia per il pagamento delle tasse, a parte pper un mero motivo legale non ce ne sarebbe ragione, gli spazzini non puliscono, la città è un immondezzaio a cielo aperto, i vigili non fanno nulla a parte passeggiare, l'amministrazione non prende alcuna decisione utile al cittadino. Insomma qui a parte sembrare dei portafogli viventi non ci si sente altro, perchè questa città non da nulla.


Leonardo

2006-05-25 23:23:14

Ciao Enrico, ho avuto modo di conoscerti da molti anni, e devo testimoniare che sei una persona speciale, fuori del comune (scusa il gioco di parole), sei corretto, sei coerente, non cambi bandiera e non ti orienti "a vento"; ti batti per i deboli, e io so bene cosa hai fatto per chi era debole e che non aveva "santi in poaradiso". Hai una intelligenza vivida e sottile e il tuo impegno sindacale parla per te'. I risultati che hai raggiunto sono la testimonianza indiscussa delle tue capacita'. I tuoi ragionamenti sono sempre pienamente "azzeccati", sottili, centrati e logici. Hai un intuito eccezzionale che difficilmente ho riscontrato in altre persone. Nulla ti sfugge. Sono intimamnete convinto che vincerai le elezioni e che sarai il nostro Sindaco, il Sindaco di tutti noi cittadini di Pomezia, anche dei piu' "sfigati". Tu hai sempre attenzione per tutti. Le persone che ti conoscono ti stimano tutte, anche i tuoi avversari politici. Credo che anche i sostenitori dell'opposizione nel segreto dell'urna, per il bene della Citta' di Pomezia, voteranno di sicuro per il loro consigliere, ma SICURAMENTE daranno il voto a te come SINDACO. Tu sei la correttezza impersonificata, sei l'unico nell'universo politico pometino in grado di trasformare Pomezia in una citta che fara' parlare di se' ed in positivo; non come e' successo. Vai Enrico, sei tutti noi ... sei tu il leader indiscusso di Pomezia. Tu ci darai credibilita e genererai una nuova immagine di Pomezia. A U G U R I .


enza

2006-05-25 08:44:53

sono una persona che ha sempre votato il centrodestra ma dopo l'esperienza zappalà e la dichiarazione di continuità di cruciani io voterò per enrico de fusco e inviterò anche amici e parenti a farlo perchè avendoti conosciuto di persona ni hai ispirato fiducia . buon lavoro sindaco


Donatella

2006-05-24 13:52:31

Credo che la situazione delle strade non sia solo un problema di Pomezia ma generale della regione Lazio e soprattutto della nostra zona, anche andando verso i castelli e passando per Pavona ci si imbatte in un asfalto da dopo guerra. Credo sia tempo di colloquiare con i presidenti di provincia e regione per fare qualcosa di più, loro stanno pensando a spendere 12 milioni di euro per sistemare la situazione autostradale di Fiumicino e noi qui neanche un euro per sistemare le strade che stanno andando in pezzi. Qui mi sa che il caro Marrazzo sia diventato come Berlusconi, pensa alle grandi opere e non vede che le strade di collegamento provinciali e statali non permettono quasi più di camminare senza rischiare incidenti. Per favore Enrico, cerca di farti carico anche di questo, forse i vari sindaci non avranno i soldi per rifare le strade bene, però tutti insieme e chiedendo le risorse verso la regione forse qualcosa di più si può fare. Altra cosa sono le strade rotte dalle varie compagnie per mettere tubi o cavi e poi richiuse senza rifare il manto stradale, nessuno che dica qualcosa malgrado la legge dica che queste aziende sono tenute a rimettere in regola la strada. Come diceva Benigni: "E' tutto un magna magna". Enrico, speriamo tu possa fare qualcosa in tal senso.


gino

2006-05-23 23:32:47

Enrico abbiamo assistito alla guerra dei manifesti allo spreco di denaro da parte dei soliti noti una vergogna visto che nel ns. territorio ci sono persone che stentano ad arrivare a fine mese.Perchè non si multano coloro che attaccano i manifesti fuori dagli spazi elettorali e i candidati che ne sono i mandatari? perchè i vigili non vigilano? credo che anche di questo problema tu ti debba occupare appena diventerai sindaco. in bocca al lupo Enrico !


Fabio

2006-05-23 12:34:24

Ciao Enrico, ho letto il tuo programma e alla voce viabilità non si percepisce particolare enfasi per la situazione della via del mare, soprattutto in direzione Torvaianica. Ebbene, credo che oggettivamente la situazione del traffico nelle ore di punta sia insostenibile. Spero che sia data la giusta considerazione anche a questo problema. Grazie e in bocca al lupo!


Ettore

2006-05-23 10:09:27

A Enrì, e ridi ogni tanto, nun ce sta na foto co' nà risata!


Francesco

2006-05-23 09:24:13

Ciao Enrico, spero tu possa fare le cose migliori per la città ma, per dare un segno di cambiamento concreto e semplice secondo me basterebbe rimuovere la 126 gialla parcheggiata, bruciata e arruginita che giace a ridosso della sughereta ormai da tempo. Ovviamente la polizia municipale non ne vuole sapere, quindi speriamo che almeno tu li possa convincere a fare qualcosa. Pomezia è una bella cittadina, con bei punti dove passeggiare, l'unico problema è che c'è immondizia ovunque e pericoli per i bambini in ogni dove, dai semafori assenti, anche sulla via dei castelli metterne qualcuno con richiesta manuale non farebbe male, oppure in piena via Roma dove ci sono vari incroci pericolosi. Ad ogni modo ti lascio solo con la richiesta di una promessa, romuovere la 126 gialla, simbolo di una Pomezia decadente ormai allo sfascio che se ne va sostituita da una visione della sughereta per tutti, come il tuo slogan. Non solo una Pomezia per tutti, ma sopratutto una città a misura di bambino, dei più indifesi. Grazie.


Pietro

2006-05-20 11:58:38

Salve Enrico spero che i toni così promettenti e programmatori per una Pomezia in via di rinascita e riqualificazione possano essere il fuoco vivo da conservare per i giorni a venire.Questo è il mio augurio...daltronde ai sogni bisogna metterci un dito sopra affinchè si avverino! Io ho sempre cercato e mai ottenuto un dialogo con l'Amministrazione precedente questo perchè abitando in un quartiere a ridosso della Pontina (via Poma)dove manca acqua diretta, collegamenti fognari e manutenzioni varie cercavamo un aiuto ma mi sono, ci siamo, ricreduti e sentiti esclusi (insieme ad un altro centinaio di famiglie con bimbi piccolissimi)dall'ingranaggio di una città marciante alla quale con dolore cerchiamo di starle dietro. Il mio "In bocca al lupo" è una promessa sempre con la flebile speranza che qualcosa possa cambiare. Io ti voterò e ti appoggerò per dare voce a chi è rimasto muto fino ad oggi.


Nicola

2006-05-18 16:32:27

Caro Enrico Sono convinto che questa volta ce la faremo. Proprio per questo ti voglio fare delle richieste, o si potrebbe dire, dare dei suggerimenti che mi interessano in modo particolare. L'area intorno all'asilo comunale di Via Singen è veramente degradata: davanti all'asilo un parcheggetto sterrato utilizzato da qualcuno come discarica abusiva; i cassonetti nella piazzetta spesso dimenticati dalla nettezza urbana e che straripano; il vialetto utilizzato a doppio senso per scendere sia a piedi che con le macchine con le macchine parcheggiate e senza un minimo di marciapiede; il campetto sportivo abbandonato. Io penso che si debba intervenire per la salute e la dignità dei nostri bambini. Propongo che venga costruita una pista ciclabile intorno al quartiere Nuova Lavinium, che passando vicino alla sughereta valorizzi queste due parti della nostra cittadina fin'ora bistrattate. E finalmente si potrà girare senza rischiare la vita per la nostra cittadina. A proposito di sughereta, la sua salvaguardia, per Pomezia mi sembra molto importante, sia dai vandali che la sporcano, ma soprattutto dagli speculatori che la vogliono lottizzare. In ultimo penso che come a Latina, Aprilia ecc anche a Pomezia sia giusto finalmente salvaguardare con pannelli antirumore i cittadini che abitano prossimamente alla pontina. Ci sarebbero molte altre cose da dire (ad esempio collegamenti migliori con Roma e con i castelli e momenti di aggregazioni per i nostri ragazzi), ma penso che tu le sappia bene e che farai molto per migliorare le condizioni di vita dei tuoi concittadini, ne sono sicuro. Ciao, con stima. Nicola


Maurizio

2006-05-12 11:27:26

Confidiamo in te Enrico e nelle tue capacità per ritrovare le motivazioni per continuare a versare i tributi ad un comune che non da servizi o quando li da, sono da terzo mondo. Vedi le strade, i rifiuti e la completa assenza di semafori non consona più, vista l'ormai caotica situazione del traffico. Anche perchè la polizia municipale non alza un dito, ieri ho fatto una passeggiata per via Roma e ho visto le solite macchine in doppia fila, i vigili che passavano senza dire o fare nulla. Mah, chissà cosa fanno. Confidiamo in te!!!


Giuseppe

2006-05-09 10:40:15

Ciao Enrico, ho letto il tuo programma e rispecchia in pieno le necessità di Pomezia, quindi speriamo nella tua vittoria e nel fatto che ti lascino realizzare quanto scritto. Unica aggiunta sarebbe rivedere il modo di operare dei vigili, troppo menefreghista, come dicevano Andrea e Daniela ci sono punti della città dove non si vedono mai o dove passano una volta l'anno e nonostante macchine in seconda fila in posti realmente pericolosi loro non fanno assolutamente nulla. In via Filippo Re ci sono in alcuni incrosi auto parcheggiate sugli stop facendo si che per svoltare si debba occupare l'altra corsia, in poche parola si rischia un frontale, mai visto un vigile fare una multa. L'altro dramma pometino, l'immondiazia ovunque, nelle aiuole, nei giardini, passeggiando per la città di ha l'idea di un luogo abbandonato, dimenticato, non da Dio ma dagli operatori ecologici e da chi dovrebbe sorvegliare il loro lavoro. Anche via Roma, strada principale della città in definitiva è un immondezzaio, sicuramente per colpa dello scarso senso civico della gente, però ogni tanto se qualcuno pulisse non sarebbe male. Ma comunque nel tuo programma quest'ultimo punto sembra essere cruciale quindi, nel rinnovarti il mio pieno appoggio, ti auguro di realizzare quanto di meglio per la nostra città, Pomezia.


andrea

2006-05-08 19:23:57

perche' non vi sono le liste dei partiti che ti sostengono?


carlo

2006-05-08 19:08:38

spero che tu abbia le stesse capacita' gestionali-amministrative della tanto vituperata amministrazione aureli della quale hanno beneficiato le successive amministrazioni specie in tema di lavori pubblici nonostante le vicende giudiziarie...in bocca al lupo!


Enrico

2006-05-07 19:22:24

Vi ringrazio tutti per i consigli che mi state fornendo e per la disponibilità a sostenere me e la coalizione che rappresento. Vi posso garantire che farò di tutto per non deludervi. Se avete tempo da dedicarmi sono a vostra completa disposizione nonostante i notevoli impegni. Potete trovarmi a Via Manara 3 o al n.3463865066 Enrico De Fusco


Daniela

2006-05-04 15:19:46

Enrico ti auguro e ci auguro che tu sia il nostro nuovo sindaco, spero tu possa avere la capacità di ripulire questa città e non in senso figurato ma letterale, come dice Andrea, abbiamo che nelle nostre aiuole crescano come per una natura ormai modificata, bottiglie di birra, di coca cola, buste di plastica ed oggetti di vario tipo. Poi non c'è nessuno che faccia rispettare le regole, vedi l'incrocio di via Roma con via Ruttazzi, ogni due mesi si vede un vigile e ci sono sempre auto parcheggiate sulla corsia di svolta a destra, quando ci sono i vigili non fanno multe e non fanno spostare i mezzi, allora mi domando che ci stanno a fare? Spero che tu possa cambiare questo modo assurdo e menefreghista di vigilare sulla città. Saluti.


Maurizio

2006-05-04 14:48:51

Ciao Enrico, spero che non ricapiti quanto successo con Maurizio Aureli ex sindaco di Pomezia sempre esponenete della Margherita, ovvero mazzette a personaggi della politica locale. Ti preghiamo di regalare alla città piena legalità. Grazie.


Giovanni

2006-05-04 14:46:23

Ciao Enrico, spero presto di vedere nel forum una qualche tua risposta e che questo non sia solo un muro messo in piedi per fare auguri e complimenti. In più spero che questo forum sia tenuto in piedi anche dopo le elezioni così da poter ancora esprimere il proprio parere direttamente a te o almeno al tuo staff. Voterò per te.


Andrea

2006-05-04 13:36:26

Enrico, vivo a Pomezia da poco e forse chiedo troppo provenendo da una città del nord quale Pavia però credo che la civiltà sia di tutti gli italiani e non solo dei settentrionali perciò spero che porterai aria nuova perchè Pomezia secondo me è in uno stato di degrado incredibile: 1) la stazione a 7 Km che non ha un parcheggio ed è piena di immondizia; 2) i vigili che pascolano per la città, esclusivamente in via Roma, lasciando che la gente parcheggi come le pare, tanto poi quando capita l'incidente allora si provvederà; 3) le aiuole dove giocano i bambini piene di immondizia, sicuramente colpa dei cittadini stessi ma non è che abbia mai visto il comune od un operatore ecologico interessarsene, abito vicino al parco della Sughereta e posso dire che il prato antistante alla fine di via Singen è una discarica, poi ci sono cassonetti rotti, la gente che cerca di fare canestro con le buste dell'immondizia ovviamente aperte facendo finire l'immondizia per terra e, mai un vigile a fare una multa, per noi non esistono; 4) Pomezia a differenza di altre città mi da di comune low cost ovvero a basso costo anche se le tasse non lo sono, nella cittadina ci sono due semafori e mai funzionanti, le strade, vedi via dei Castelli per Santa Palomba, vedi quelle proprio dentro Pomezia tipo via Filippo re, sono piene di buche e completamente rovinate. Insomma spero Enrico che nel tuo programma sia previsto un corso di educazione civica e pura educazione per i pometini compresa la polizia municipale che sembra non saperne molto e, qualche spesa per risolvere il problema dell'immondizia e delle strade, sinceramente credo che in Albania vivano meglio. Grazie per quanto potrai fare.


Giorgio

2006-03-22 11:38:40

La nostra Città necessita di una classe politica in grado di capire i bisogni reali dei cittadini..solo uno come te che vive tra la gente può rappresentarci. Forza Enrico!


Marina

2006-03-21 15:41:26

Pomezia ha solo una possibilità di riemergere...dipente tutto da te!


Roberto

2006-03-21 15:39:44

Forza Onorevole siamo tutti con te !


Mario

2006-03-18 10:37:10

Enrico, voglio testimoniare la tua correttezza, altruismo ed etica. Spero tanto che tu possa diventare Sindaco. Sei la nostra speranza affinchè Pomezia torni ad essere quella che era una volta. Forza Enrico, siamo con te'!
1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11

Похожие:

La festa non è passata, I proclami al di fuori del programma si moltiplicano, \"hanno tanto da fare che non si puo capire.\" intanto c\Iniziative che hanno ottenuto la concessione del

La festa non è passata, I proclami al di fuori del programma si moltiplicano, \"hanno tanto da fare che non si puo capire.\" intanto c\Patrizia aveva trascorso la mattinata fuori casa, a girare senza meta, l’ambiente domestico le era stato più soffocante che mai

La festa non è passata, I proclami al di fuori del programma si moltiplicano, \"hanno tanto da fare che non si puo capire.\" intanto c\Di fronte al dramma che ha colpito la città di L’Aquila e parte della regione Abruzzo, le professioni sanitarie hanno sentito IL dovere di partecipare

La festa non è passata, I proclami al di fuori del programma si moltiplicano, \"hanno tanto da fare che non si puo capire.\" intanto c\«Ecco ora IL momento favorevole» (2Cor 6,2)
«collaboratori della gioia», che ci è chiesta di testimoniare nell’oggi della storia, I laici di Azione Cattolica intendono assumere...
La festa non è passata, I proclami al di fuori del programma si moltiplicano, \"hanno tanto da fare che non si puo capire.\" intanto c\Programma del corso

La festa non è passata, I proclami al di fuori del programma si moltiplicano, \"hanno tanto da fare che non si puo capire.\" intanto c\Programma del corso “Fisiopatologia Neuromuscolare”

La festa non è passata, I proclami al di fuori del programma si moltiplicano, \"hanno tanto da fare che non si puo capire.\" intanto c\Programma del Corso di Biocristallografia per la Laurea Specialistica in Biotecnologie Molecolari ed industriali

La festa non è passata, I proclami al di fuori del programma si moltiplicano, \"hanno tanto da fare che non si puo capire.\" intanto c\Programma del corso di Algoritmi e Strutture Dati Prof ssa Rossella Petreschi

La festa non è passata, I proclami al di fuori del programma si moltiplicano, \"hanno tanto da fare che non si puo capire.\" intanto c\Circolo arci «fuori orario» di taneto (RE)
«open air», con alcuni spettacoli che coinvolgono gli spazi all’aperto attorno al club e sono aperti anche ai non soci. Ogni venerdì...
La festa non è passata, I proclami al di fuori del programma si moltiplicano, \"hanno tanto da fare che non si puo capire.\" intanto c\Regolamento didattico del Corso di Laurea in Lingue e Culture del Mediterraneo e del Medio Oriente (medor)

Разместите кнопку на своём сайте:
Библиотека


База данных защищена авторским правом ©lib.znate.ru 2014
обратиться к администрации
Библиотека
Главная страница