Eventuali variazioni, intervenute successivamente alla data di redaizone della presente Guida, saranno consultabili presso IL sito ufficiali dell’Università




НазваниеEventuali variazioni, intervenute successivamente alla data di redaizone della presente Guida, saranno consultabili presso IL sito ufficiali dell’Università
страница14/31
Дата06.09.2012
Размер1.34 Mb.
ТипДокументы
1   ...   10   11   12   13   14   15   16   17   ...   31
Parte istituzionale: La filosofia contemporanea (da Hegel ad oggi).

Per la preparazione si consiglia: G. FORNERO, Protagonisti e testi della filosofia, vol. D (tomi I – II), Paravia, Torino 2000.

Classico: Passi scelti di opere di G. Mosca, V. Pareto, B. Croce.


Modulo avanzato (B): CFU 6

Appunti delle lezioni integrati dallo studio di tre delle seguenti opere:

  1. G. BEDESCHI, La fabbrica delle ideologie. Il pensiero politico nell’Italia del Novecento, Laterza, Roma-Bari 2002.

  2. N. BOBBIO, L’età dei diritti, Einaudi, Torino 1990.

  3. N. BOBBIO, Eguaglianza e libertà, Einaudi, Torino 1995.

  4. N. BOBBIO, Teoria generale della politica, Einaudi, Torino 1999.

  5. N. BOBBIO, Saggi sulla scienza politica in Italia, Laterza, Bari 2001.

  6. N. BOBBIO, Autobiografia, a cura di A. Papuzzi, Laterza, Bari 2004.


* Avvertenza

Gli studenti del corso di studi in Lettere moderne e in Scienze della comunicazione, che intendano sostenere l’esame, sono invitati a concordare il programma con il docente.


Orario delle lezioni

Per l’orario delle lezioni si veda sito o bacheca.


Calendario degli esami

28 gennaio, 11 e 25 febbraio, 14 aprile, 29 maggio, 12 e 26 giugno, 24 luglio, 18 settembre, 8 e 22 ottobre, 16 dicembre 2009, ore 9.


Orario e luogo di ricevimento degli studenti

Lunedì, martedì, mercoledì ore 12.00/13.00 – Palazzo Parlangeli.


Recapito del docente

Sede: Palazzo Parlangeli, IV piano, stanza 44A (tel. 0832/294713).

Storia della Filosofia del Rinascimento – M-FIL/06

Filosofia - 6+6 CFU

Lettere - 8 CFU

Prof.ssa L. Rizzo


Curriculum vitae

Ricercatore confermato di Storia della filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, ricopre, per affidamento, dall’a.a. 2002-2003 l'incarico di Storia della filosofia del Rinascimento. È socia della Società Italiana di Storia della filosofia, della SISPM e della Società Filosofica Italiana.

L'attività di ricerca riguarda figure e problemi del pensiero filosofico del Rinascimento ed è orientata verso l’approfondimento dei rapporti fra la fondazione dell’'episteme' e l’influenza che orfismo, ermetismo, magia e astrologia esercitano nella descrizione degli eventi naturali. La riflessione critica è indirizzata prevalentemente allo studio di figure emblematiche della tradizione neoplatonica quali Ficino, concretizzandosi nella pubblicazione di saggi e monografie, e di quella orfica, della quale sta curando l'edizione critica di un commento agli Inni orfici contenuto nel Vat. gr. 2264 e datato 1537.


Argomento

Montaigne e la rinascita dello scetticismo nel Cinquecento.


Modulo A:

Parte generale (6 CFU): Da Cusano a Campanella

Il primo modulo prende in esame temi e problemi del pensiero filosofico del Rinascimento.

Per la preparazione si segnalano:

AA.VV., La filosofia del Rinascimento. Figure e problemi, a cura di G. Ernst, Roma, Carocci, 2003 oppure N. ABBAGNANO, Storia della filosofia, voll. II, ed. Torino, UTET, 1993, pp. 1-166.

Modulo B:

Parte monografica e Classico (6 CFU):

Il secondo modulo intende approfondire i caratteri dello scetticismo nel Rinascimento, focalizzando l'attenzione su uno dei piú importanti esponenti della 'sfida scettica' nel XVI secolo. Attraverso il confronto diretto con il classico si cercherà di ricostruire i termini della riflessione critica sulla rinascita dello scetticismo, incentrando la discussione, in particolare, sul contributo apportato da Montaigne al problema della conoscenza.


Bibliografia

M. de MONTAIGNE, Saggi, a cura di F. Garavini, Milano, Adelphi, 2007 (parti scelte tratte dal I, II e III libro).

R. H. POPKIN, Storia dello scetticismo. Da Erasmo a Spinoza, tr. it. di R. Rini, Milano, Bruno Mondadori, 2008 (parti scelte: Prefazione; capitolo 1: La crisi intellettuale della Riforma; capitolo 2: La riscoperta dello scetticismo greco e la sua fortuna nel Cinquecento; capitolo 3: Michel de Montaigne e i Onouveaux pyrrhoniens).

R. RAGGHIANTI, Introduzione a Montaigne, Roma-Bari, Laterza, 2001.


Gli studenti di Lettere, ai quali sono riconosciuti 8 CFU, non sono tenuti alla lettura del classico.


Orario delle lezioni

Per l’orario delle lezioni si veda sito o bacheca.

Inizio delle lezioni: lunedí 2 marzo 2009, ore 10.00.

Aula: palazzo Parlangeli, piano IV, aula 42 c.

Calendario degli esami

16 e 30 giugno, 14 luglio, 22 settembre 2009, 19 gennaio e 23 febbraio 2010 ore 9.30.


Orario e luogo di ricevimento degli studenti

Lunedí e martedí ore 11.00/12.00.

Sede: palazzo Parlangeli, piano IV, aula 41a.


Recapito del docente

Sede dello studio: palazzo Parlangeli, piano IV, stanza 41 A.

telefono: 0832 294710; e-mail : luana.rizzo@ateneo.unile.it

Storia della Filosofia Medievale – M-FIL/08

Filosofia – CFU 12 (6+6)

Prof. Alessandra Beccarisi

Prof. Loris Sturlese


Curriculum vitae

Nata nel 1974 a Galatina, è dal 2006 professore Associato di Storia della filosofia medievale presso la Facoltà di lettere e filosofia dell'Università del Salento.

Ha studiato filosofia presso l’Università del Salento, dove si è laureata nel 1997 con il massimo dei voti con una tesi dal titolo La crisi della ragione e il suo superamento. Il caso R. Musil. Dopo aver conseguito il Dottorato in Discipline storico-filosofiche (2001) con una tesi dal titolo Bertram di Ahlen e la cultura francescana nella Germania del XIII secolo’, è stata nominata ‘Cultore della materia’ ed è stata ricercatrice confermata (2001–2006) per Storia della filosofia medievale presso l’Università del Salento. Dal 2002 è Segretaria della Società Italiana per lo Studio del Pensiero Medievale (SISPM), di cui cura anche il sito www.sispm.it.

Soggiorni di studio presso il Saint John College U.S.A. (2002, con borsa della Hill Monastic Manuscript Library), a Bonn (2003–2005, presso l’Albertus Magnus Institut con borse della Alexander von Humboldt-Stiftung), a Colonia (2006-2007 presso il Thomas Institut) ove ha svolto corsi monografici e seminari.

Ha organizzato tre edizioni della Editorenschule, scuola internazionale per editori, nata dalla collaborazione tra l’Università del Salento e l’Albertus Magnus Institut, presso cui ha tenuto corsi di filologia, paleografia e storia della filosofia medievale.


Argomento del corso

La filosofia di Pietro Abelardo

Il corso inizierà con una presentazione generale della filosofia medievale e proseguirà con l’approfondimento di alcuni testi di Pietro Abelardo e della corrispondenza tra Abelardo ed Eloisa.


Bibliografia

Manuale consigliato:

Sofia Vanni Rovighi, Storia della filosofia medievale. Dalla Patristica al XIV secolo, Vita e Pensiero 2006.

Testi da portare all’esame:

M. Fumagalli Beonio Brocchieri, Introduzione ad Abelardo, Laterza 2006

Pietro Abelardo, Dialogo tra un filosofo, un giudeo e un cristiano, Biblioteca Univ. Rizzoli 1992

Pietro Abelardo, Conosci te stesso o Etica, La nuova Italia 1976 (Poiché il volume è fuori commercio sono disponibili le fotocopie del volume a lezione oppure nella Biblioteca di Filologia Classica, Palazzo Parlangeli, Piano Terra)

Gli studenti non frequentanti dovranno aggiungere al programma indicato il seguente testo:

Pietro Abelardo, Storia delle mie disgrazie, Lettere d'amore di Abelardo e Eloisa, Garzanti Libri 2007.


Orario delle lezioni:

Per l’orario delle lezioni si veda sito o bacheca.


Calendario degli esami:

I Sessione:

I appello 3 febbraio ore 9

II appello 25 febbraio ore 9

II Sessione

I appello 1 giugno ore 9


Ricevimento degli studenti

Dopo le lezioni


Recapito del docente

Studio 0832 294694

Fax 0832 294607

Email beccarisi.a@ateneo.unile.it

Skype alessandrabeccarisi


Storia della Filosofia Moderna – M-FIL/06

Filosofia - CFU 6+6

Lettere – CFU 8

Prof.ssa Giuliana Iaccarino


Obiettivi formativi

Il primo modulo analizza le tematiche filosofiche del pensiero moderno attraverso gli scritti fondamentali dei filosofi presi in esame.

Il secondo modulo studia le ripercussioni in Terra d’Otranto del pensiero illuministico e dei principi che lo ispirano.


Curriculum Vitae

È professore associato di Storia della Filosofia moderna presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università del Salento. È membro dell’Accademia Pugliese delle Scienze, della Società Italiana di Studi sul sec. XVIII, della Società Italiana di Storia della Filosofia, della Società Filosofica Italiana. Si è occupata di Illuministi napoletani e salentini (Tommaso e Filippo Briganti, F. A. Astore, G. Calmieri, G. L. Marugi, ecc.); si è anche interessata del pensiero filosofico illuministico francese (G. B. Mably), di quello contemporaneo (Pietro Chiodi e i suoi studi su Kant) e della pubblicistica settecentesca napoletana in relazione alla Rivoluzione francese.


Argomento del corso:

L’eredità del pensiero etico-politico di Kant nell’Illuminismo meridionale


Modulo A:

Parte generale (6 CFU)

Da Cartesio a Kant


Per la preparazione si segnalano:

N. ABBAGNANO, Storia della filosofia, vol. II, Torino, UTET, 1993.

N. ABBAGNANO, G. FORNERO, Protagonisti e Testi della filosofia, vol. B (tomi 1-2), Torino; Paravia, 1999.


Modulo B:

Parte monografica e Classico (6 CFU)

I. Kant, Scritti politici, Torino, UTET, 1971

L. Fonnesu (a cura di), Etica e mondo in Kant, Bologna, 2008, Il mulino,

G. Iaccarino, Francesco Antonio Astore e i lumi del Settecento, Galatina, 2000, Congedo.

Gli studenti di Lettere, ai quali sono riconosciuti 8 CFU, sono tenuti alla lettura di due testi della parte monografica.


Orario delle lezioni

Per l’orario delle lezioni si veda sito o bacheca.


Orario e luogo di ricevimento studenti

Ricevimento studenti e laureandi: martedì e mercoledì ore 10,00/12,00

Sede: Palazzo “O. Parlangeli”, piano IV, stanza 43 C.

Esercitazioni: martedì ore 15,00/16,00


Calendario esami:

27 gennaio, 10 e 24 febbraio, 9 e 23 giugno, 22 settembre 2009, ore 9.30.


Recapito del docente

Pal. “Parlangeli”, IV piano,  stanza 43C. Tel.: 0832/336691


Storia della Filosofia: Istituzioni – M-FIL/06

Filosofia triennale e quadriennale - CFU 6+6

Prof.ssa Adele Spedicati


Curriculum vitae:

È ricercatore confermato di Storia della Filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Lecce e titolare dell’insegnamento di Storia della Filosofia: Istituzioni, per affidamento della stessa Facoltà dall’a. a. 1995-96; membro dell’Accademia Pugliese delle Scienze, della Società Italiana di Studi sul secolo XVIII, della Società Italiana di Storia della filosofia, della Società Filosofica Italiana. Si occupa di problematiche inerenti la riflessione estetica e la speculazione scientifica nella cultura filosofica del tardo Rinascimento e rivolte, prevalentemente, alla considerazione degli orientamenti tematici e metodologici del pensiero estetico, filosofico e scientifico di alcuni pensatori della tradizione neoplatonica. Si interessa, anche, di temi relativi agli indirizzi speculativi e storiografici presenti nei contributi di autorevoli studiosi della cultura filosofica italiana.


Argomento del corso:

Filosofia e scienza in Leibniz.


Modulo A:

Parte Generale (6 CFU)

Da Galilei a tutto l’Illuminismo (escluso Kant).

Per la preparazione si segnalano:

N. ABBAGNANO, Storia della filosofia, voll. II, ed. Torino, UTET, 1993.

N. ABBAGNANO, G. FORNERO, Protagonisti e Testi della Filosofia, vol. B (tomi 1-2), Torino, Paravia, 1999.


Modulo B:

Parte monografica e Classico (6 CFU):

G. W. LEIBNIZ, Monadologia. Causa Dei, a c. di G. Tognon, Roma-Bari, Laterza, 1992.

V. MATHIEU, Introduzione a Leibniz, Roma-Bari, Laterza, 2002.

M. MUGNAI, Astrazione e realtà. Saggio su Leibniz, Milano, Feltrinelli, 1976.


Descrizione dei due moduli: Il primo modulo analizza le fondamentali tematiche filosofiche del pensiero moderno attraverso un confronto diretto con gli scritti degli autori. Il secondo modulo approfondisce il pensiero di Leibniz riguardante i capisaldi della metafisica monadologica.


Orario delle lezioni

Per l’orario delle lezioni si veda sito o bacheca.

Inizio lezioni : mercoledì 1 ottobre 2008, ore 11.00.

Aula: palazzo “O: Parlangeli”, piano IV, aula 42 C.

Esercitazioni: mercoledí ore 15.00-16.00.


Calendario degli esami: 27 gennaio, 10 e 24 febbraio, 9 e 23 giugno, 22 settembre 2009, ore 9.30.


Orario e luogo di ricevimento degli studenti

Ricevimento studenti e laureandi: mercoledí e giovedí ore 12.00-13.00.

Sede: palazzo “O. Parlangeli”, piano IV, stanza 46 B.


Recapito docente

Sede dello studio: palazzo “O. Parlangeli”, piano IV, stanza 46 B.

telefono: 0832 294696

Storia della Medicina – MED/02

Filosofia – CFU 4

Prof. ssa Gabriella Sava


Argomento del corso

Medicina e filosofia.

Nella storia del pensiero medico occidentale sono assai evidenti i legami tra medicina e filosofia. Avvalendosi degli studi storici, si può individuare la presenza di una filosofia della medicina che può essere concepita in modi diversi. La filosofia della medicina può essere intesa sia come analisi epistemologica del sapere medico, sia come un’analisi dell’agire medico, sia, infine, come un tipo particolare di antropologia.


Bibliografia

-per gli studenti frequentanti: come sarà svolta nel corso delle lezioni, cioè mediante appunti, eventuali dispense, etc.;

-per gli studenti non frequentanti, il seguente testo (parti da concordare):

G. COSMACINI, L’arte lunga. Storia della medicina dall’antichità a oggi, Roma-Bari, Laterza, 2001.

Letture consigliate (facoltative):

G. COSMACINI, C. RUGARLI, Introduzione alla medicina, Roma-Bari. Laterza, 2000

M. D. GRMEK (a cura di), Storia del pensiero medico occidentale, 3 voll., Roma-Bari. Laterza, 1996-1998.

G. Federspil, P. Giaretta, C. Rugarli, C. Scandellari, P. Serra, Filosofia della medicina, Milano, Raffaello Cortina Editore, 2008.

1   ...   10   11   12   13   14   15   16   17   ...   31

Похожие:

Eventuali variazioni, intervenute successivamente alla data di redaizone della presente Guida, saranno consultabili presso IL sito ufficiali dell’Università iconLa Facoltà di Economia dell’Università di Pavia 6

Eventuali variazioni, intervenute successivamente alla data di redaizone della presente Guida, saranno consultabili presso IL sito ufficiali dell’Università iconDipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria, Università di Modena e Reggio Emilia

Eventuali variazioni, intervenute successivamente alla data di redaizone della presente Guida, saranno consultabili presso IL sito ufficiali dell’Università iconDell’abbonamento alla rivista di servizio sociale

Eventuali variazioni, intervenute successivamente alla data di redaizone della presente Guida, saranno consultabili presso IL sito ufficiali dell’Università iconDell’abbonamento alla rivista di servizio sociale

Eventuali variazioni, intervenute successivamente alla data di redaizone della presente Guida, saranno consultabili presso IL sito ufficiali dell’Università iconAttn: cliccando direttamente, o con invio+ctrl, si perviene alla voce voluta tra quelle dell’Indice

Eventuali variazioni, intervenute successivamente alla data di redaizone della presente Guida, saranno consultabili presso IL sito ufficiali dell’Università iconAlla fine della versione italiana di questo ebook c’è la versione inglese ibrida integrale

Eventuali variazioni, intervenute successivamente alla data di redaizone della presente Guida, saranno consultabili presso IL sito ufficiali dell’Università iconAlla fine della versione italiana di questo ebook c’è la versione inglese ibrida integrale

Eventuali variazioni, intervenute successivamente alla data di redaizone della presente Guida, saranno consultabili presso IL sito ufficiali dell’Università iconElenco monografie della biblioteca dell’Istituto per le Applicazioni del Calcolo “Mauro Picone” – cnr – Sezione di Napoli

Eventuali variazioni, intervenute successivamente alla data di redaizone della presente Guida, saranno consultabili presso IL sito ufficiali dell’Università iconInternational Association of University Professors & Lecturers
«regola del 90%» abilitazioni scientifiche. IL punto finanziamenti. Arriva IL multifondo 2012 ricerca. IL finanziamento degli under...
Eventuali variazioni, intervenute successivamente alla data di redaizone della presente Guida, saranno consultabili presso IL sito ufficiali dell’Università icon1. Organico assegnato e altri collaboratori alla ricerca afferenti alla struttura

Разместите кнопку на своём сайте:
Библиотека


База данных защищена авторским правом ©lib.znate.ru 2014
обратиться к администрации
Библиотека
Главная страница